La Residenza Turrena è  ubicata in via Ulisse Rocchi, tra l’università per stranieri e Piazza IV Novembre, è composta da 8 alloggi (circa 18 posti letto), ciascuno con proprie peculiarità derivanti dalla sua storia architettonica. Suggestivi e confortevoli offrono l’opportunità di immergersi nell’atmosfera di un’antica casa torre-medievale e nello stesso tempo godere dei confort di una struttura completamente restaurata. Soluzione ideale anche per famiglie per un soggiorno di breve e lunga durata.

Tutti gli alloggi, con ingresso indipendente,  sono dotati di bagno privato con doccia e asciugacapelli, zona cottura attrezzata, stoviglie e frigo, riscaldamento ed aria condizionata centralizzati, TV e e linea WIFI. In dotazione biancheria da letto, da bagno e da cucina.

Servizi a pagamento: cambio biancheria e pulizia.

 

La Residenza Baldesca è ubicata in Via delle Cantine. In questa via, che si snoda tra Via U. Rocchi e via Baldeschi, sorgeva la prima Cattedrale della città risalente al IX secolo di cui si trovano ancora tracce. Recentemente, durante i lavori di restauro del Duomo, è stato ritrovato un muro etrusco di grandi dimensioni.
La via era chiamata ” Delle Cantine”, perché lì si trovavano le enormi cantine dell’antico Palazzo dei Canonici, di cui ancora oggi si possono notare le “bugnature”. Si racconta che nel 1315 per spegnere l’incendio che stava distruggendo i palazzi annessi alla Cattedrale, in mancanza d’acqua fu usato proprio il vino delle Cantine dei Canonici.
La Residenza, è un antico palazzotto di quattro piani eretto in fasi successive di cui si trovano ancora le tracce: nell’atrio l’antica cisterna etrusca che serviva per la raccolta delle acque piovane, al primo piano le arcate medievali, all’esterno la facciata in stile Liberty risalente ai primi del Novecento.

 

booking.comaward